Game Designers: Yu Suzuki

Yu Suzuki (Iwate, 1958) è uno tra i più importanti game designer giapponesi. Laureato all’Università della Scienza di Okayama, entra a lavorare in SEGA già nel lontano 1983 come programmatore. Il suo primo progetto fu l’arcade motociclistico HANG ON. Nel 1985 realizzò SPACE HARRIER e nel 1986 uno dei suoi progetti più famosi: OUT RUN.

Out Run, un simulatore di guida arcade con visuale in prospettiva, stupì tutti all’epoca per il livello di dettaglio e per la velocità dell’azione. Il suo punto di forza, oltre all’originalità del concept, era il Super Scaler Engine, sempre ideato dallo stesso Suzuki. Questo motore grafico consentiva di ingrandire, ruotare e muovere in pseudo 3d una enorme quantità di oggetti sullo schermo con un dettaglio e una velocità mai viste prima. Questa tecnologia divenne uno dei punti di forza di tanti successi SEGA, come Hang On, Space Harrier, Out Run, After Burner e molti altri.

Yu Suzuki nella sua lunghissima carriera ha dedicato molta attenzione non solo alla progettazione dei giochi, ma anche alla realizzazione di cabinati specifici che fossero in grado di trasmettere al giocatore un “feedback”, un’ esperienza unica durante la partita.

Con l’avvento delle tecnologie 3d negli anni 90, Yu Suzuki creò Virtua Fighter, il primo picchiaduro arcade a sfruttare i poligoni. L’impatto del gioco fu notevole e portò la concorrenza ad abbandonare lentamente i picchiaduro 2d in favore delle nuove tecnologie.

Sulla console Sega Dreamcast, nel 1999, Suzuki sviluppò il suo progetto più ambizioso, Shenmue, un’avventura tridimensionale completamente immersiva, contraddistinta dalla completa libertà di interazione in un mondo virtuale. Le idee innovative e le soluzioni di gameplay implementate in Shenmue diventeranno le basi su cui verranno costruiti tutti i futuri giochi di avventura tridimensionale su computer e console.

Nel 2003, Yu Suzuki è stato introdotto nella Hall Of Fame dell’Accademia delle Arti Interattive e delle Scienze. Fino ad oggi solo sei persone nel mondo sono state insignite di questa importante onorificenza.

Titoli sviluppati da Yu Suzuki negli anni 80 e 90:

Champion Boxing, 1984, Sega SG-1000, direttore, game designer
Hang-On, 1985, Sega Hang-On hardware, direttore, game designer
Space Harrier, 1985, Sega Space Harrier hardware, direttore, game designer
Enduro Racer, 1986, Sega Space Harrier hardware, direttore, game designer
Out Run, 1986, Sega OutRun hardware, direttore, game designer
Super Hang-On, 1986, Sega OutRun hardware, produttore
After Burner, 1987, Sega X Board, direttore, game designer
After Burner II, 1987, Sega X Board, direttore, game designer
Power Drift, 1988, Sega Y Board, direttore, game designer
Dynamite Dux, 1988, Sega System 16, produttore
Turbo Outrun, 1989, Sega OutRun hardware, produttore
Sword of Vermilion, 1989, Sega Mega Drive, produttore
G-LOC: Air Battle, 1990, Sega Y Board, direttore, game designer
GP Rider, 1990, Sega X Board, Sega Game Gear, produttore
Strike Fighter, 1991, Sega Y Board, Designer / produttore
Rent-A-Hero, 1991, Sega Mega Drive, produttore
F1 Exhaust Note, 1991, Sega System 32, produttore
Virtua Racing, 1992, Sega Model 1, Director / programmatore capo
Soreike Kokology, 1992, Sega System 32, produttore
Virtua Fighter, 1993, Sega Model 1, Sega Saturn, direttore, produttore
Burning Rival, 1993, Sega System 32, produttore
Daytona USA, 1993, Sega Model 2, Sega Saturn, produttore
Virtua Cop, 1994, Sega Model 2, Sega Saturn, produttore / supervisore
Virtua Fighter 2, 1994, Sega Model 2, Sega Saturn, direttore, produttore
Desert Tank, 1994, Sega Model 2, produttore
Virtua Striker, 1995, Sega Model 2, produttore
Virtua Cop 2, 1995, Sega Model 2, Sega Saturn, produttore / supervisore
Fighting Vipers, 1995, Sega Model 2, Sega Saturn, produttore
Virtua Fighter 3, 1996, Sega Model 3, Dreamcast, direttore
Virtua Fighter Kids, 1996, Sega ST-V, Sega Saturn, produttore
Fighters Megamix, 1996, Sega Saturn, produttore
Sonic the Fighters, 1996, Sega Model 2, produttore

error: Content is protected !!